i-canali-di-Chioggia-in-battello

Chioggia

Ricca di storia e fascino, tra i personaggi celebri che hanno vissuto a Chioggia si ricorda il famoso drammaturgo e scrittore italiano Carlo Goldoni che prese ispirazione, proprio da questa città, per la stesura della sua commedia “Le baruffe chiozzotte”.

Chioggia, terra e acqua, tra meraviglie antiche tutte da esplorare

Posando dall’alto lo sguardo su Chioggia, si nota una delle sue particolarità: la forma a lisca di pesce. Denominata “Piccola Venezia” per le sue caratteristiche morfologiche, i numerosi ponti e canali che la circondano, è un luogo ideale per chi ama il mare e il relax; proprio per questo, oggi Chioggia è una delle mete turistiche più famose del Veneto. Se da un lato il centro storico della città, circondata dalla laguna, ricorda molto quello di Venezia, dall’altro l’area urbana è percorribile con auto e mezzi pubblici.

Tra i luoghi d’interesse storico e culturale di Chioggia si trova in primo piano il Ponte Vigo che chiude il canale a ridosso della laguna per poi condurre all’omonima piazza, dove troneggia una colonna con in cima il famoso “Leone Marciano”, simbolo di Venezia e del Veneto, battezzato “El Gato de Ciosa” per le sue ridotte dimensioni.

Tra le varie similitudini con La Serenissima, troviamo il Canal Vena, che ricorda il noto Canal Grande: collegato da nove ponti costruiti in tipico stile veneziano, è il più grande e importante della città di Chioggia. Sulle sue acque, così come sulla superficie della laguna che circonda la città, si affacciano e rispecchiano chiese, palazzi, case colorate e le tipiche calli perpendicolari alla piazza, sempre viva, dinamica e brulicante di gente. Qui, in Corso del Popolo, svetta la torre dell’Orologio, un tempo faro e torre di avvistamento, ora splendido museo che ospita la storia chioggiotta.

Nel centro storico, il Duomo, la vicina Chiesa di San Martino e quel famoso Palazzo Poli che per qualche anno fu la casa di Carlo Goldoni, sono capolavori da ammirare e scoprire con calma e attenzione, per scorgerne ogni prezioso dettaglio.

Attrazioni da visitare ed esperienze da vivere non finiscono qui.

Il Canal Vena segna un percorso quasi preferenziale per ammirare importanti palazzi cittadini, tra cui Palazzo Grassi – ora sede universitaria – fino ad arrivare nell’affascinante Piazzetta Vigo.

Altri luoghi importanti della città sono la Porta di Santa Maria – accesso meridionale alla città -, la Basilica di San Giacomo Apostolo, il Museo Civico della Laguna e il Museo di zoologia Adriatica Giuseppe Olivi.

Tra le tappe di ogni curioso viandante non potrà mancare un passaggio al caratteristico mercato del pesce, antica tradizione che ha sempre rappresentato un’attività fondamentale per la città di Chioggia.

Ristoro e divertimento nel cuore di Chioggia Sottomarina

Sottomarina, località turistica e balneare del comune di Chioggia, ha una spiaggia di una decina di km caratterizzata, in tutto il Litorale, da sabbia morbida e finissima e una ventilazione costante e moderata. Tra stabilimenti balneari ben attrezzati, ristoranti, pizzerie e parchi acquatici, Sottomarina è una location perfetta per chi vuole trascorrere giornate all’insegna del divertimento estivo e del relax, magari curiosando nei negozi e nelle piccole boutique delle tre piazze caratteristiche del centro cittadino.

Delizie per il palato intrise di tradizione e genuinità

Luogo d’incontro e di confine tra terra e mare, i piatti tipici di questa città sono molti: dalle famose “Sarde in saor”, sardine fritte con cipolle bianche di Chioggia cotte in aceto di vino bianco, ai “Peoci in cassopipa”, ovvero cozze preparate con aglio e cipolla; dai “Bigoli in salsa” con un sugo di acciughe salate, alla tradizionale minestra di zucca con chicchi di riso detta “Suca risi”. Dulcis in fundo, un dessert che incanta i palati di turisti e locali, la “Ciosota”, il dolce tipico con radicchio e carote del territorio di Chioggia.

Fughe d’amore per istanti indimenticabili

Proprio perché la chiamano “Piccola Venezia”, anche Chioggia ha la capacità di avvolgere gli innamorati in un’atmosfera romantica. A bordo di un tipico battello, tu e la tua dolce metà potrete perdervi tra Canal San DomenicoCanal Lombardo, il mini MosePiazza VigoMadonna Stella Maris e il relitto Notios Hellas, fino a raggiungere la costa di Sottomarina.

Il fascino della laguna saprà sedurti e ammaliarti, rendendo questa tappa d’amore ancora più intensa e indimenticabile.

Sport e benessere tra le bellezze di Chioggia

La laguna, a tratti incantevole, a tratti malinconica, è un luogo suggestivo, tutto da esplorare. Se ami immergerti nella natura, unendo un po’ di sana attività fisica a panorami tradizionali che rubano sempre un sorriso, un tour in bicicletta fa al caso tuo. Calma e tranquillità del luogo, rendono questa meta perfetta anche per chi è appassionato di jogging e di lunghe passeggiate nel verde.

Se invece l’acqua ti attira come una calamita, hai solo l’imbarazzo della scelta: windsurf, kitesurf, sup, kayak, nuoto, immersioni, vela… Durante una vacanza a Chioggia, ogni giorno puoi sperimentare un nuovo sport per prenderti cura del tuo corpo e gratificare il tuo spirito.