Hotel delta del Po: guida a un weekend naturalistico

Deltapo1 1 11zon

Quali sono i migliori Hotel sul delta del Po per chi ha voglia di vivere un weekend naturalistico? L’Antica Corte Marchesini si trova a circa 50km da quel luogo suggestivo in cui le diramazioni fluviali del fiume Po si incontrano e, dopo aver attraversato l’intera pianura padana a partire dal Monviso, sfociano nel mare Adriatico.

Delta del Po Veneto: perché scegliere l’hinterland di Venezia per la tua esplorazione naturalistica

Per molti la vacanza significa pace, relax, solitudine e ispirazione: se è esattamente quello che stai cercando, ti consigliamo di prenotare presso la nostra struttura e di programmare un’esplorazione naturalistica nell’hinterland di Venezia, alla scoperta del delta del Po.


Vorresti un Hotel in una zona strategica che permetta di vivere un weekend non solo nella natura ma anche nella movida dei migliori bacari della Serenissima? Allora Antica Corte Marchesini è la scelta che rende felici tutti i sensi.


Immaginati in un luogo che ti stacchi mentalmente dalla routine e dai consueti paesaggi, dalla socialità imposta e da tutto ciò che c’è di abitudinario e sempre uguale che ci scorre davanti agli occhi. Il paradiso ti aspetta a 50 km a sud di Campagna Lupia, dove potrai godere di uno scenario in grado di coinvolgerti e di rapirti per la sua unicità paesaggistica.

Visitare il delta del Po, patrimonio dell’UNESCO

Quella del delta del Po è la più grande zona umida d’Italia, ricettacolo di flora e fauna ricche e rare ed ecosistemi diversi in cui si conserva una biodiversità da tutelare e valorizzare: per questo il delta del Po è patrimonio dell’Unesco.


In particolare ha ottenuto il riconoscimento di Riserva di Biosfera nell’ambito del programma Man and the Biosphere (MaB), che ha l’obiettivo di coniugare la valorizzazione del patrimonio naturale con le strategie di sviluppo sostenibile.

Escursioni sul delta del Po da Corte Marchesini

Se l’idea di un weekend naturalistico comincia ad affascinarti, probabilmente ti stai chiedendo quali escursioni nel delta del Po puoi organizzare dal nostro hotel. Visitare un luogo simile è senza dubbio un’esperienza di vita: si tratta di vedere, sentire e respirare il bello in uno di quei rari ambienti in cui tutto sembra essersi conservato nella sua forma originaria e capace di procurare nel visitatore una sorta di “ritorno alla sorgente”. Quindi, rilassati nel giardino del nostro hotel e inizia a pianificare con serenità la tua escursione sul delta del Po, scegliendo tra queste 4 attività:

1. Birdwatching

Nel parco del delta del Po si contano oltre le trecento specie di avifauna, e ciò ne fa un vero e proprio paradiso per i birdwatchers. Questo significa che, se armati di binocolo e rispettosi del silenzio, si possono fare degli incontri sensazionali tra gru, falchi, aironi, svassi e persino fenicotteri rosa (ma per questi ultimi dovrai giungere in loco all’alba!).


A volte le avventure non hanno bisogno di adrenalina per considerarsi tali: per poter portare un po’ di quella pace sempre con sé basta una passeggiata in luoghi in cui la natura è rimasta incontaminata con i soli suoi abitanti animali a frequentarla offre un’oasi di pace tutta da osservare, fotografare e ricordare.

2. Biketour tra le dune

Se ami lo sport soprattutto quando questo si pratica all’aria aperta, devi cogliere l’occasione di pianificare un biketour nel delta del Po. Potrai scegliere infatti tra oltre 20 percorsi e itinerari ciclabili adatti a ogni livello di allenamento e tutti pur sempre mozzafiato da un punto di vista paesaggistico.


Sei uno sportivo e vuoi prendere una boccata d’aria rispetto al solito training in palestra? Un’escursione in bici è quel che ti ci vuole per mantenerti in forma e svuotare la testa, godendo di un panorama suggestivo e rigenerante.

3. Passeggiata alla salina di Comacchio

Dalla primavera all’autunno è possibile visitare, in passeggiata o attraverso una gita in trenino, la splendida salina di Comacchio, le cui acque sovrassalate furono utilizzate già in età etrusca per la produzione e il commercio del cosiddetto “oro bianco”.


Si tratta di uno scrigno prezioso e incantevole, crocevia di cultura e natura come di storia e territorio, perfetto per fare da sfondo a fotografie favolose e delicate poesie che imprimeranno il paesaggio nei tuoi ricordi.


L’area è tuttavia visitabile solo con l’accompagnamento di guide autorizzate in giorni prestabiliti, perciò ricordati di prenotare la tua visita!

4. Tour in barca

Se vuoi immergerti davvero nell’atmosfera degli antichi frequentatori del delta del Po, devi assolutamente navigare i suoi canali con un tour in barca. Si tratta di prendere parte a una gita che offre un punto d’osservazione insolito da dove potrai “cambiare prospettiva”, accedendo ad aree che non sarebbero raggiungibili in altro modo.


Così la tua escursione sarà veramente esclusiva e ti sentirai come un esploratore d’altri tempi. Molti sono gli operatori che organizzano le escursioni in barca: che tu voglia percorrere i canali risalendo il delta, perderti tra specchi d’acqua e canneti, gustare un aperitivo in viaggio o navigare il Po grande, di certo troverai qui la tua pace dei sensi.

Dove e cosa mangiare sul delta del Po

A questo punto ti manca solo sapere dove e cosa mangiare sul delta del Po, vero? Hai solo l’imbarazzo della scelta. Sulle sponde deltine si affacciano infatti locande, vecchie osterie e ristoranti in cui potrai assaggiare le specialità tipiche di questo paesaggio particolare, sospeso tra acqua e terraferma, come il riso, i branzini e le anguille, il radicchio IGP di Chioggia, le vongole veraci del Polesine e le ostriche rosa…
Per orientarti nella vasta scelta dell’offerta culinaria, che vale decisamente la pena approfondire, considera che anche i noti chef Alessandro Borghese e Carlo Cracco hanno visitato il Delta del Po alla ricerca della sua valorizzazione gastronomica.


In particolare Borghese ha scelto, per la sua selezione dei 4 ristoranti, di esaltare la freschezza del pesce e soprattutto la qualità di un prodotto bio e a chilometro zero, visitando La Palafitta a Porto Viro; In Marinetta a Rosolina; Canarin e l’Osteria Arcadia, risultata vincitrice, a Porto Tolle.
Chef Cracco poi, per il suo Dinner Club, si è invece concentrato sull’ostrica rosa Tarbouriech di Scardovari, anche detta “perla del Delta”, assaggiata presso il Ristorante Maltraversi dell’ostricoltore Alessio Greguoldo.

Hotel delta del Po: soggiorno verde a Corte Marchesini

Un soggiorno verde presso il nostro albergo Antica Corte Marchesini è un bel regalo che puoi farti in ogni stagione. Scegli il nostro Hotel vicino a delta del Po e guarda tutto quello che offre questa fantastica destinazione.


Per organizzare al meglio le tue escursioni ti consigliamo di visitare il sito ufficiale del territorio dal quale ottenere ulteriori spunti per la tua gita anche a proposito di musei visitabili e istruzioni sul corretto comportamento da mantenere (dai un’occhiata al Decalogo del Turista Green) in un’area così delicata dal punto di vista storico e ambientale.


Per il resto, lasciati incantare da un ambiente dove il tempo sembra essersi fermato e aver mantenuto intatto il suo equilibrio originario nel corso dei secoli: una passeggiata nella natura più incontaminata potrebbe restituirti la tranquillità e la serenità di cui hai bisogno per ricaricarti e riempirti gli occhi di bellezza.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.