Una visita alle bellezze dei Colli Euganei, tra natura e arte, escursioni e benessere

Vigneti

Con l’arrivo della bella stagione la voglia di viaggiare ed esplorare si fa sentire! Che ne dici di prenotare un soggiorno nel nostro accogliente Hotel Antica Corte Marchesini? Si trova in un punto strategico per programmare gite ed escursioni fuori porta. Qui la natura sarà la tua fedele compagna dalle prime ore del giorno, quando ti verrà servita la colazione nel nostro elegante giardino. Dopo aver assaporato prodotti genuini potrai esplorare i territori vicini.

Oggi ti parliamo di una meta raggiungibile dal nostro hotel in poco più di mezz’ora d’auto: i Colli Euganei. Tra verdi colline, arte e storia, ti guideremo alla scoperta di alcuni luoghi imperdibili.

Le 5 esperienze dei Colli Euganei che hai sempre voluto vivere

Sontuose ville venete, città murate, castelli, terme… da dove inizia il nostro tour? Poiché il sole splende e abbiamo tutti voglia di respirare a pieni polmoni, ti suggeriamo di partire dall’aria aperta!

Ville e giardini: quando arte, architettura e natura si incontrano

La nostra avventura inizia dai giardini più belli dei Colli Euganei. Durante la tua giornata fuori porta incontrerai sfarzose ville immerse nel verde. Sai che un tempo appartenevano alle nobili famiglie veneziane e padovane? Un esempio su tutti è Villa Barbarigo a Valsanzibio. Noterai il suo spettacolare imbarcadero, i giochi d’acqua e il Portale di Diana ricco di mascheroni, bassorilievi e 13 statue in pietra d’Istria. L’isola dei conigli con le sue allegorie e il famoso labirinto con seimila arbusti di bosso sempreverde ti faranno amare questo giardino seicentesco e i suoi 350 anni di storia.

Villa Barbarigo Valsanzibio

La famiglia Barbarigo fece costruire questo giardino monumentale come voto solenne a Dio per sconfiggere la Peste del 1630/31. La famiglia veneziana voleva trasmettere al visitatore un messaggio: vivere intensamente, con gioia, con la consapevolezza che a ogni problema c’è sempre una soluzione.

Tra le altre ville con giardino che meritano il tuo tempo ci sono:
Villa Selvatico-Sartori immersa in un parco con laghetti termali;
Villa Emo con un giardino all’italiana punteggiato di elementi tipicamente veneto-rinascimentali;
Villa dei Vescovi, dove architettura, arte e paesaggio giocano fra loro in continui rimandi visivi.

Per concludere la parentesi giardini, non può mancare una visita al Castello del Catajo, la Reggia dei Colli Euganei. Nelle sue 350 stanze avrai l’occasione di ammirare magnifici affreschi, mentre nel Giardino delle Delizie ti accoglieranno maestose sequoie e magnolie secolari.

Escursioni rigeneranti tra bellezze che tolgono il fiato

Se ami camminare, i Colli Euganei sono il luogo perfetto! Sono tanti i percorsi che puoi intraprendere, valutando il tuo livello di esperienza. Uno degli itinerari più belli è il giro del Monte Fasolo. Il primo tratto pianeggiante ti condurrà in un bosco ricco di frassini, cespugli di asparago selvatico e campanule.

Anche il Monte Venda, la “montagna” più alta dei Colli Euganei, può essere esplorato attraverso un giro ad anello di un paio d’ore. Ti aspettano splendidi panorami sulla pianura e magari una visita al monastero degli Olivetani.

Monastero degli Olivetani

Se alle passeggiate preferisci la bicicletta, ti suggeriamo invece l’Alta Via dei Colli. Questa attraversa quasi tutto il sistema collinare per una lunghezza di 41 km. In alternativa, potresti compiere l’intero giro del sistema collinare. Che ne dici di cimentarti in un percorso di 78 km attrezzato con segnaletica cicloturistica E2?

A chi ama il brivido invece consigliamo una bella arrampicata! Le scuole di alpinismo spesso si allenano presso la Rocca Pendice a Teolo, dove pareti verticali interrompono il dolce profilo delle colline circostanti.

Infine, per divertirsi con la propria famiglia o gli amici, c’è il Parco Avventure Le Fiorine, sul Monte della Madonna. Con percorsi di vari livelli potrai metterti alla prova sugli alberi. Ti aspettano ponti tibetani, liane e passaggi sospesi!

Meraviglie storiche tutte da scoprire

Se desideri ammaliare il tuo sguardo e deliziare il tuo animo con la poesia, Arquà Petrarca deve avere un posto nella tua lista dei luoghi da vedere. Con la sua atmosfera medievale, è tra i borghi più belli d’Italia. La Casa del poeta oggi è un museo, mentre la sua tomba nasconde un grosso mistero… ma non ti anticipiamo niente. Uno dei monumenti più belli di Arquà Petrarca è la Loggia dei Vicari, luogo centrale della vita amministrativa del borgo. Questa piccola gemma custodisce anche il Pianoro del Mottolone, uno dei più suggestivi punti panoramici dei Colli Euganei.

Tra i borghi che meritano una visita c’è sicuramente Este, dove spicca il Castello Carrarese con le sue scenografiche torri. La poderosa cinta muraria fa da cornice ai curatissimi giardini pubblici. Se ad appassionarti è l’archeologia nella tua escursione non potrà mancare una visita al Museo Atestino. Dal centro più vivo di Este, Piazza Maggiore, potrai passeggiare fino alla Torre Civica, dove svetta un grande orologio con le fasi lunari.

Montagnana

Il terzo borgo che ti suggeriamo di esplorare è Montagnana, la cosiddetta “città murata” per le sue alte e merlate mura medievali. Troverai il Castello di San Zeno che risale al 1242 e custodisce al suo interno il Museo Civico “Antonio Giacomelli”, la Biblioteca Civica e il Centro Studi sui Castelli. Anche il Duomo di Santa Maria Assunta è un importante pezzo di storia. Oltre ai meravigliosi dipinti e affreschi, avrai il piacere di vedere anche il portone della chiesa che risale al 1530!

…E dopo tanta cultura, arte, natura e tradizione, che ne dici di un po’ di sano relax?

Una sosta alle Terme Euganee per curare corpo e mente

Abano e Montegrotto sono mete rinomate per le piscine d’acqua calda ricche di proprietà benefiche. Tra giochi d’acqua, vasche idromassaggio e percorsi Kneipp ti aspettano momenti di intenso relax. Le acque che sgorgano da sorgenti sotterranee raggiungono anche gli 87° C! Tra i benefici dell’acqua termale c’è la capacità di idratare la pelle, sintetizzare nuove cellule e depurare il corpo.

Oltre alle piscine interne ed esterne, potrai viziarti con un bel massaggio rigenerante, trattamenti benessere o una seduta di fangobalneoterapia.

Prelibatezze locali e degustazioni di vino pregiato

Per considerare la tua esperienza sui Colli Euganei completa devi assaggiare i vini del territorio. Tra i più noti c’è il Fior d’Arancio, DOCG d’eccellenza della zona. Quest’esplosione di essenze mediterranee è ottenuta dalle uve della varietà Moscato giallo per almeno il 95%. Mentre i vigneti degradano dolcemente sulle colline fino ai margini dei boschi, le principali aziende del territorio si trovano lungo la Strada del vino dei Colli Euganei. Qui incontrerai più di 40 cantine! Potrai scoprire i segreti della produzione vinicola grazie a visite guidate e partecipare a degustazioni sublimi.

Anche le prelibatezza locali meritano un assaggio! Ne sono esempi l’olio d’oliva e le varietà di miele preparate dagli apicoltori con le tecniche di un tempo.

Olive

Durante la tua escursione fuori porta ricorda di provare anche i piatti della tradizione gastronomica euganea. Ti consigliamo il risotto ai bruscandoi (i germogli di luppolo), la minestra risi e bisi, la famosa polenta e osei e i dolci zaetti con farina di mais e uvetta.

Cosa c’è di meglio di un caloroso benvenuto dopo una giornata a base di arte, cultura, tradizioni e natura? Vieni a trovarci all’Hotel Antica Corte Marchesini!

Ti daremo ulteriori consigli sui luoghi imperdibili dei Colli Euganei!